Steve Holcombe vince anche a Castiglion Fiorentino

E’ ancora una volta l’inglese della Beta Steve Holcombe ad aggiudicarsi l’assoluta di giornata agli Assoluti d’Italia che hanno visto la terza prova della stagione svolgersi oggi, sabato 7 aprile, nella splendida Castiglion Fiorentino – AR.

Una bella giornata di caldo e sole ci ha accompagnato lungo le sei ore di gara, all’interno delle quali i 146 piloti al via hanno affrontato, nell’ordine, l’Airoh Cross Test, l’Enduro Test Just1 e l’estrema Maxxis – Galfer.

Lo start ufficiale alle ore 8.30 da Piazzale Garibaldi, con Gianluca Martini e il campione finlandese Eero Remes che hanno aperto le danze di questo terzo appuntamento con il massimo campionato nazionale.

A seguire un susseguirsi di sfide e battaglie all’ultima curva, con Holcombe che ha dominato praticamente tutta la gara, facendo segnare tempi strepitosi e regalando davvero grande spettacolo ai numerosi appassionati che hanno raggiunto la cittadina toscana sin dalle prime ore di questa mattina. Intensa la lotta che si è consumata alle spalle dell’inglese campione del mondo EnduroGP, con Alex Salvini, Eero Remes, Brad Freeman e Giacomo Redondi che hanno animato la top five per aggiudicarsi il miglior piazzamento in palio. Ad conquistare il secondo posto è stato infine un veloce Brad Freeman, con il nostro portacolori Alex Salvini terzo assoluto.“Ho pagato molto nell’Enduro Test e alla fine ho perso la gara in questa speciale” commenterà poi a fine gara il bolognese del Team Jolly Racing.

Nelle varie classi abbiamo assistito a battaglie davvero serrate, soprattutto nelle categorie 125, 250 4t e 450, dove i vincitori odierni sono riusciti a portasi a casa il gradino più alto del podio per pochissimi secondi. A spuntarla sugli avversari sono stati Niccolò Scarpelli per la 125, Davide Guarneri per la 250 4t e Alex Salvini per la 450.

Maurizio Micheluz (250 2T), Davide Soreca (300), Matteo Cavallo (Junior), Claudio Spanu (Youth) e naturalmente Steve Holcombe (Stranieri) sono i vincitori delle rimanenti classi. Tra i Motoclub primeggia la formazione del Motoclub Sebino, mentre tra i Team quella del Team Osellini Husqvarna.

Per la Coppa FMI si aggiudicano la terza prova della stagione Manolo Morettini (2t) e Riccardo Piacenza (4t).

A far segnare il miglior tempo assoluto per la Coppa Italia è stato il toscano Francesco Giusti, che fa sua anche la categoria Cadetti. Christian Capocci, Alessandro Borghi, Simone Fiaccadori e Paola Riverditi mettono invece la firma sulla prima posizione delle classi Junior, Senior, Major e Lady.

Ma non solo gara. Ieri l’Enduro ha vissuto un momento istituzionale molto importante con la firma di un Protocollo d’Intesa tra il Comune di Castiglion Fiorentino e il Motoclub di Fabrizio Meoni, dove il sindaco della città, Mario Agnelli, riconosce formalmente il club di Massimo Cateni come custode del territorio. Un passo rilevante per tutto il mondo dell’offroad che speriamo sia d’esempio per altre realtà!

COMUNICATO ITALIANOENDURO.COM