Mattalini e Troian vincono a Casanova Staffora. Applausi per la bella organizzazione!

Si è chiusa tra gli applausi la gara di regolarità organizzata dal Moto Club Pavia il 27 maggio, a Casanova di Staffora: ancora una volta il notro club ha saputo realizzare un evento maiuscolo che ha ottenuto l’approvazione di piloti ed addetti ai lavori.
Le verdi colline dell’Alta Valle Staffora hanno accolto nella loro splendida cornice l’appuntamento dedicato alle moto targate fino agli anni ottanta, valido come prova del Campionato Europeo Enduro Vintage e come appuntamento del tricolore d’epoca Gruppo 5: una sfida all’insegna della pura tradizione regolaristica che ha proposto un bel percorso, tecnico e molto impegnativo, ed ha rispolverato, in aggiunta alle due prove speciali classiche in linea e cross, anche la prova di accelerazione che caratterizzava le gare di regolarità dei bei tempi.
Quasi 320 piloti provenienti da Italia, Francia e Spagna si sono impegnati sul tracciato di quaranta chilometri, sviluppato nel territorio dei comuni Santa Margherita di Staffora e di Menconico, sotto l’attenta gestione del MC Pavia che è stato coadiuvato nell’organizzazione dalla preziosa opera della Unione Sportiva di Santa Margherita di Staffora.
Una gara a detta di tutti davvero ben fatta, che ha retto anche sul finale quando un forte scroscio di pioggia si è sostituito al caldo sole estivo della mattinata.

Applausi per la parte organizzativa ed anche grande soddisfazione per quanto riguarda i risultati sportivi del nostro club, che ha visto molti piloti piazzati sul podio finale.
Uno dei più efficaci piloti in gialloblù è stato Ivano Mattalini (KTM) che ha centrato ancora una volta la vittoria nel Campionato Europeo classe V4 (250/499cc): con questo risultato, che si somma al successo della gara continentale a Champagnat del 12 maggio scorso, Mattalini è arrivato ad un soffio dalla certezza matematica del titolo grazie a quattordici punti di vantaggio sul suo più vicino inseguitore. Bella vittoria nell’europeo anche per Lorenzo Troian (Puch), primo tra i piloti della classe Classic 76.
Cinque i risultati a podio per quanto riguarda la classifica del Campionato Italiano Gruppo 5: a portare i colori del Pavia sul gradino d’onore delle rispettive classi sono stati Giuseppe Milanesi (SWM 50), secondo della A1 50cc, Lorenzo Troian (Puch), secondo della C4 175cc, Guido Savio (KTM), secondo nella C5 250 e autore tra l’altro del miglior cronometraggio assoluto nel terzo transito sulla prova di accelerazione, Marco Cornelli , secondo della X4 con il biclindrico Moto Morini, ed infine Ivano Mattalini, secondo nella classe tricolore C6.
Buon risultati tricolori per il Pavia sono arrivati anche da Daniele Pizzelli (Suzuki), quarto nella D4 175, e da Zeno Fedeli (TM), nella stessa posizione della T80. Undicesimo e dodicesimo posto della X2 oltre 125 rispettivamente per Antonio Curti (SWM) e Giovanni Pelizza (Husqvarna).

LE CLASSIFICHE »

  • Foto in alto Lorenzo Troian (221)
  • Foto sotto da sinistra il Presidente Edoardo Zucca, il Sindaco di Santa Margherita di Staffora Andrea Gandolfi e Massimo Sironi membro della commissione VIntage FIM Europe.

Ivano Mattalini