Roof of the world: il Moto Club Pavia sull’Himalaya

Tutto pronto per l’avventura motociclistica sul tetto del mondo!
Parte domenica 26 agosto la spedizione del Moto Club Pavia verso il Ladakh, sul versante indiano dell’Himalaya: fanno parte della pattuglia il presidente del moto club Edoardo Zucca, Riccardo Magnaghi, Massimo Tamburelli, responsabile nazionale del mototurismo esperienziale FMI, e Gino Galazzo; i primi tre saranno alla guida di moto Royal Enfield mentre Galazzo sarà a bordo del veicolo di assistenza.
L’obiettivo sarà raggiungere il 4 settembre i 5600 metri del Khardung La Pass, il più alto passo di montagna percorribile da un veicolo a motore.
Il Khardungla non è l’unico passo a quota elevata lungo il percorso, è infatti previsto il transito sui passi Roh-tang a 3980 metri, Baralacha a 4890, Lachlung 5050 e Tanglang a 5300.
Il gruppo sarà composto dai quattro pavesi e da altri quattro partecipanti tedeschi e si avvarrà del servizio tecnico e logistico dell’agenzia indiana Motorcycle Expeditions che fornirà anche  i veicoli.

Sarà possibile seguire l’avventura in diretta sul web a partire dal 28 agosto su questa pagina »
e sulla pagina facebook motoclubpavia
Hashtag per i social instagram e twitter: #himalayamcpavia

27.08.2018 – New Delhi
28.08.2018 – New Delhi / Manali 570km
29.08.2018 – Manali
30.08.2018 – Manali / Jispa, 135km in 6-7 ore.
31.08.2018 – Jispa / Sarchu, 90kms, 5-6 ore di guida – Bara Lacha pass a 4890 metri.
01.09.2018 – Sarchu / Rumtse, 180km in 7 ore.
02.09.2018 – Rumtse / Leh, la città campo base che si trova a 3500 metri; 70km in 3 ore.
03.09.2018 – Leh
04.09.2018 – Leh / Khardungla a quota 5602 / Leh, 5 ore.
05.09.2018 – Leh / Tso-Moriri via Upshi, 210km in 8-9 ore.
06.09.2018 – Tso-Moriri (Korzok) / Tsokar, 90km in 6 ore.
07.09.2018 – Tsokar / Jispa, 240km in 8-9 ore passando per il Lachulang pass a 5060 metri ed il Baralacha pass, 4890.
08.09.2018 – Jispa / Manali, 135km in 6-7 ore transitando per il Rohtang pass a 3980.
09.09.2018 – Manali /Delhi