Il tricolore enduro Under23/Senior inizia in Sardegna: 20 i piloti del Pavia ai nastri di partenza

Dopo i positivi risultati colti nella prima prova di Campionato Regionale Enduro Lombardo a Melegnano domenica 10 marzo, i piloti del Moto Club Pavia si apprestano a prendere il via nel tricolore Under23/Senior che questo fine settimana aprirà la stagione 2019 a Cala Gonone (NU) .

Già traghettata sull’isola dei quattro mori a bordo delle navi gialle Corsica Ferries, la formazione del MC Pavia proporrà uno schieramento di ben 20 piloti: le classi più colorate in gialloblù sono la Senior 250 2T , la Senior 250 4T e la Cadetti 125, con tre piloti del Pavia ciascuna.

Nella Senior 250 2T prenderanno il via per il MC Pavia Maycol Agnelli (Sherco), Riccardo Peroni (Sherco) e Matteo Pietranera (KTM); nella Senior 250 4T vedremo Valter Bossi (KTM), Riccardo Introini (Honda) ed il due volte campione 125 tricolore 2018 Niccolò Scarpelli (KTM).

Tra i giovanissimi della Cadetti 125 difenderanno i colori del Pavia Edgardo Paganini (KTM), Elia Saporiti (Sherco) e Giovanni Vezzani (Yamaha).

Due i piloti nella Junior 125: sono Alberto Capoferri e Lemuel Pozzi, entrambi su KTM del team Sissi Racing. Due piloti anche nella Senior 450 dove saranno in gara Simone Aimetti (Husqvarna) e Matteo Rivoltella (KTM).

Il campione nazionale in carica della 300 Junior Federico Aresi (KTM Sissi Racing) difenderà anche quest’anno in colori del Pavia nella stessa classe 300. Nicolò Bruschi (KTM), Campione Senior 125 2T 2018, passa ora alla Senior 450. Giorgio Viglino si schiera nella Junior 250 2T con la Beta. Filippo Moletta e Marco Pietranera corrono nella Senior 300.

Tra i piccoli 50cc il gialloblù del Pavia è indossato da Daniele Matti (cadetti50 / Fantic Motor).

Fresco di vittoria nella prima degli Assoluti d’Italia del 2 e 3 marzo, il campione tricolore Junior 450 Enrico Zilli (Husqvarna/Osellini) si schiera in Sardegna ancora nella stessa classe 450.

I piloti si preparano ad affrontare una gara in terra sarda che si preannuncia impegnativa e selettiva, con due prove speciali ben studiate ed un percorso con una ampia porzione su sassi e fondo roccioso. Partenza domenica 17 ore 8.