Assoluti e Regolarità Gr.5 nell’ultima di marzo. A podio Paganini tra i giovani e Cornelli nell’epoca.

Fine marzo con doppio appuntamento per i piloti in gialloblù, con la squadra enduro impegnata ad Arma di Taggia per la terza prova degli Assoluti d’Italia ed i veterani della regolarità in gara nel piacentino, a Grazzano Visconti, per il primo appuntamento del Gruppo 5.

A staccare il risultato migliore domenica 31 tra i giovani impegnati sulla spiaggia ligure è stato Edgardo Paganini (KTM), che è salito sul terzo gradino del podio della Cadetti Coppa Italia; subito alla sue spalle, quarto della stessa classe, si è piazzato Elia Saporiti (Sherco).

Undicesimo della Cadetti in sella alla piccola Fantic 50 il giovanissimo Daniele Matti. Decimo posto nella Senior per Matteo Rivoltella (KTM) e ventiseiesimo per Marco Ghezzi (Honda)

Quarto posto nella Junior Assoluti per Lorenzo Macoritto (Beta), che ha preceduto Federico Aresi (KTM/Sissi Racing), quinto. Solo nono nella stessa classe il mattatore della passata gara Under23/Senior Enrico Zilli (Husqvarna/Osellini). Nono della Youth Lemuel Pozzi.
Quarto nella 250 2T Giorgio Viglino (Beta), e sesto nella 250 4T Niccolò Scarpelli (KTM).
Nella impegnativa classe 450, Nicolò Bruschi (Honda) ha centrato un quinto posto.

Nel gruppo 5, la migliore prestazione tra i piloti del Pavia è stata quella del campione europeo 2018 Marco Cornelli che, in sella al bicilindrico Moto Morini, ha conquistato il secondo gradino del podio della X6. Quarto piazzamento per Lorenzo Troian (Puch) nella C5 fino a 250.
Buon quinto posto rispettivamente nella classe A1 (fino a 50cc) e nella oltre 250 per Giuseppe Milanesi (SWM) e per Ivano Mattalini (Puch).