Nel campionato Under23/Senior il MC Pavia vince il tricolore di squadra Junior e tre titoli individuali con Capoferri, Aresi e Scarpelli

Con l’ultima gara del campionato tricolore Under23/Senior disputata domenica 22 settembre a Costa Volpino in provincia di Bergamo, il Moto Club Pavia incasella un’altra serie di successi che si aggiungono alla gloriosa sequenza degli ultima anni: tre titoli individuali ed uno di squadra compongono il ricco bottino del campionato 2019. Il primo a conquistare la vittoria in questa stagione Under/senior è stato Federico “Chicco” Aresi (KTM/Sissi Racing), laureatosi matematicamente campione italiano della 300 Junior già nella precedente gara del 9 giugno a Trevozzo (PC). Hanno dovuto lottare invece fino all’ultima prova speciale della gara bergamasca Niccolò Scarpelli (KTM), vincitore infine della 250 4T Senior, ed Alberto Capoferri (KTM/Sissi Racing), campione sul filo di lana nella classe 125 Junior. Niente da fare, invece, per Enrico Zilli (Husqvarna / Osellini Team), che chiude il campionato in onorevole seconda posizione della 450 Junior ad undici lunghezze dal primo, e Nicolò Bruschi, a sua volta sul gradino d’onore della 450 Senior a 14 punti dal vincitore. Per quanto riguarda la classifica per squadre, il Moto Club Pavia conquista un altro fantastico titolo della categoria Junior.

Dopo questo impegno Under23/Senior, un ultimo appuntamento della stagione 2019 attende la formazione del Pavia: sabato 5 e domenica 6 ottobre si correrà a Gaggio Montano (BO) la due giorni conclusiva degli Assoluti d’Italia.

EPOCA

Domenica 22 settembre si è disputata a Piazza al Serchio (LU) anche la settima e conclusiva prova del Campionato Italiano Regolarità d’Epoca dove Ivano Mattalini (Puch Frigerio) ha conquistato la seconda poszione finale di campionato della classe C6, mentre Lorenzo Troian (Pucha) ha concluso la stagione della classe C5 in terza posizione.