Nuova doppia sfida in Liguria ed in Friuli per i piloti del Pavia

Impegno nuovamente a tutto campo per il nostro club con i piloti al via negli Assoluti d’Italia e nel tricolore Regolarità Gruppo 5.

Avvio di stagione fitto di appuntamenti, come ormai abitudine, per la pattuglia dei piloti del Moto Club Pavia, che a distanza di quindici giorni torna a confrontarsi su due fronti dei campionati nazionali: si svolgeranno infatti domenica, 25 marzo, la seconda prova degli Assoluti d’Italia/Coppa FMI – Coppa Italia Enduro e contemporaneamente il secondo round del Campionato Italiano Regolarità Gruppo 5.

Teatro degli Assoluti sarà Sanremo: per l’occasione il moto club della città dei fiori ha preparato una gara impegnativa con un percorso che comprende una bella speciale estrema realizzata nell’entroterra tra mulattiera e sottobosco, una prova enduro test attesa come molto tecnica, ed il sempre spettacolare passaggio sulla sabbia con il cross test disegnato interamente sulla spiaggia fronte città. Area logistica e zona partenza saranno allestite sul lungomare Italo Calvino a 100 metri dal Casinò di Sanremo. Start alle ore 8:30 di domenica 25.

Sarà una gara importante, seconda delle nove in calendario, che inizierà a fornire in modo chiaro il termometro dei valori in campo per i ragazzi del Pavia: l’avvio degli Assoluti in Franciacorta il 28 febbraio ha visto sul podio quattro piloti gialloblù e la terza posizione della formazione di squadra. Sono saliti sul gradino d’onore individuale delle loro rispettive classi Nicolò Bruschi (KTM 250 2T Sissi Racing / Classe 250 2T Assoluti), Francesco Servalli (KTM 125 Sissi Racing / Cadetti Coppa Italia) ed Alessia Signetti (KTM 250 / Lady); terzo invece nella 125 Niccolò Scarpelli (KTM 125).
Occhi puntati su di loro, ma attesa anche per buoni risultati di tutti i piloti del Moto Club Pavia, che propone al via, oltre ai gia citati, Lorenzo Macoritto (Husqvarna 250), quarto della Junior ad un soffio dal podio nella prima gara in terra bresciana, Mauro Zucca (Sherco 300), sesto della 450 nella stessa gara, ed Emanuele Facchetti (Honda 250 4T) e Federico Aresi  (KTM 300 Sissi Racing), rispettivamente quinto e sesto tra gli Junior subito dietro a Macoritto; e poi Carlo Tagliani (KTM 350 4T), Maycol Agnelli (Sherco 250/2T), Alberto Capoferri (KTM 125), Enrico Zilli (KTM 350 4T), Giorgio Viglino (KTM 250 4t) ed Elia Saporiti (Sherco 125). Quattordici in tutto i piloti del Pavia allo start della gara organizzata dal Moto Club Sanremo, su un totale di 240 iscritti.

Dalla Liguria si passa Friuli, dove nella stessa giornata di domenica 25 marzo il Moto Club Manzano organizza nella omonima cittadina in provincia di Udine la seconda prova della Regolarità tricolore Gruppo 5: in programma un percorso di 43 chilometri da ripetere tre volte, con un cross test della durata di quattro minuti circa, ed una prova in linea che potrà variare nella sua ubicazione, sulla sponda del fiume oppure in un bosco, a seconda delle condizioni meteo.
Dopo l’avvio di campionato a Diano Marina reso difficoltoso dalle piogge abbondanti che hanno provocato numerosi ritiri anche tra i piloti del Moto Club Pavia, la gara friulana potrebbe essere l’occasione di riscatto per i portacolori gialloblù.
Partono in buona posizione di classifica Pier Enzo Rossi (Puch 75), Lorenzo Troian (Puch 175) e Guido Savio (KTM 250 2T), a podio in Liguria nelle rispettive classi, ma si preparano alla caccia di punti Giuseppe Milanesi (SWM 50), Maurizio Rossi (SWM 100),Ivano Mattalini (KTM 360 2T),  Giovanni Pelizza (Husqvarna 250 2T), Daniele Viale (AIM 80), Zeno Fedeli (TM 125), Daniele Pizzelli (Suzuki 175 2T), Antonio Curti (SWM 44 2T) e Fabrizio Bovina (Moto Morini 175 4T).